Salento mon amour à Paris La Pro Loco di Salve affianca il Comune E promuove la bellezza del territorio a PARIGI

  • wpresidenteprolocodisalve.jpg
  • wprolocodisalve_copia.png

Versione in francese

E’ appena nata, ma si distingue già per i suoi progetti ambiziosi che puntano in alto per il bene di tutto il territorio.
La Pro Loco di Salve affianca il Comune di Salve nell’importante compito di promuovere la bellezza del Borgo, che è tra i più belli d’Italia, e di tutte le sue marine a Parigi in previsione dell’importante fiera del turismo Map Pro.
Lo hanno deciso, con forte determinazione,  la presidente Paola Casto e i componenti del direttivo tutto, accogliendo il progetto, che, presentato dalla direttrice della rivista di turismo e cultura del Mediterraneo, Spiagge, Carmen Mancarella (www.mediterraneantourism.it>), è stato fatto proprio dal Comune di Salve,  guidato dal sindaco, Francesco Villanova, con l’assessore al turismo, Francesco De Giorgi.
 Il 26 settembre prossimo nel prestigioso ristorante Epifani a Parigi, si svolgerà l’esclusivo evento “Salento mon amour à Paris”, che viene organizzato per il terzo anno consecutivo dalla direttrice della rivista Spiagge.
Parteciperanno giornalisti francesi e professionisti italo-francesi ai quali verrà raccontata la bellezza del territorio anche con il supporto di video. Il tutto impreziosito con prodotti tipici di altissima qualità del Salento.
Dice la Presidente della Pro Loco, Paola Casto,  che, laureata in Legge, è imprenditrice turistica a Salve e vanta all’attivo ben dieci anni di gestione di struttura alberghiera a Riccione: “Abbiamo fortemente voluto affiancare il Comune nell’importante opera di promozione di Salve a Parigi perché crediamo molto nella
destagionalizzazione, che può essere favorita solo se promuoviamo la nostra terra all’estero. Oltre che di bellezze culturali e paesaggistiche Salve, Ruggiano e tutto il territorio sono ricchi di aziende e di operatori turistici che, con grande competenza e professionalità, accolgono i turisti, facendoli sentire parte della
nostra comunità”.
La Pro Loco di Salve vede iscritti moltissimi cittadini, desiderosi di collaborare per il Bene della comunità. Fanno parte del direttivo il vicepresidente Cosimo Primavera, la tesoriera Vanessa Poso, la segretaria Eymess Luna Diana, il consigliere Mario Corciulo.
Fanno parte del  Collegio dei revisori dei conti: Gaetano Zilli, Ivan Chirivì, Elisa Grecuccio, Luca Borrello e Carmelo Chirivì.
Il collegio dei probiviri è composto da Cosimo Negro, Angelo Perrone e Francesco Fanciullo.

 “Lo scopo della Pro Loco è di fare da collante tra la moltitudine di enti ed associazioni presenti sul territorio, rappresentando una risorsa ed un punto di forza per consentire lo slancio del paese in collaborazione con tutti i cittadini, i commercianti, gli operatori turistici e le associazioni…”
“L’obiettivo della Pro Loco è puntare sull’offerta e la preparazione di un turismo rurale, culturale, sportivo,  studentesco, un turismo sostenibile,  turismo d’affari, un turismo congressuale, attraverso la guida del nostro assessore al turismo, Francesco De Giorgi, della nostra parrocchia, guidata da Don Marco Annessi, della Regione Puglia e della Provincia e di tutte le istituzioni presenti sul territorio: in questo modo possiamo affrontare il tema della destagionalizzazione”.

“La Pro loco nasce per ovviare al bisogno di cittadini ed operatori turistici di avere a disposizione uno strumento valido per tutelare e possibilmente migliorare la qualità della vita nella propria località”, prosegue la presidente. Memorabile l’assemblea del 25 marzo scorso con cui è stata fondata l’associazione: “Desidero esprimere il più sentito ringraziamento a tutti i soci fondatori  per l'apprezzabilissimo lavoro svolto in occasione dell'organizzazione dell’assemblea del    25 marzo scorso, che ha portato alla nascita della Pro Loco di Salve”, sottolinea la presidente. “Soprattutto perché il contributo di tutti e la fattiva collaborazione sono stati preziosi - se non indispensabili - per il raggiungimento di questo importante obiettivo,  che con dedizione, forza di volontà, scrupolosità, fiducia ha  portato alla nascita della Pro Loco”. Aggiungo che l’impegno dei soci hanno contribuito a dare una svolta a Salve a far nascere un pilastro portante del nostro
turismo : la Pro Loco di Salve - Marine.
“Un grazie particolare”, conclude la presidente, “va per la disponibilità  a Cosimo Formica, Mauro Manco, Laura Panese …. Tre ragazzi che dedicano tempo alla Pro Loco.  Un saluto e un ringraziamento  per l’impegno profuso per la realizzazione della nascita Pro Loco  va rivolto a tre soci onorari: al generale Stefano
Torti, al presidente della Pro Loco di Parabita Tommaso Provenzano e a  Luigi De Solda.
Un grazie va anche alla Regione Puglia che è stata la nostra scuola,dove si sono   trascorse ore, mesi di studio negli uffici,  affinchè si potesse ottenere un traguardo di successo per la nostra città.
La Pro Loco si è distinta perchè, nonostante sia operativa solo da pochi mesi,  ha già realizzato la Pro Loco Card che dà la possibilità di ottenere il 10 per cento di sconto sui servizi offerti dalle attività e strutture convenzionate con la Pro loco e la Guida del Turista, l’ABC di tutti i servizi offerti dal territorio di Salve e
dintorni per chi ci arriva per la prima volta. Sia la card che la guida sono andate a ruba e hanno ottenuto un grande successo.
La Pro Loco di Salve ha dato vita alla nascita di un comitato festa nel borgo in collaborazione con diverse associazioni. Tra gli eventi più importanti dell’estate 2019, la Sagra del Pesce, organizata da un comitato sagra che la presidente definisce un comitato guerriero per la “voglia di fare, di realizzare con Passione, Armonia, dedizione. I componenti del comitato fatto sventolare alta e con orgoglio la bandiera della marina di Torre Pali”.
A Torre Pali, si è sempre svolta, con successo la giornata ecologica organizzata dalla stessa Pro Loco con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul rispetto dell’ambiente.
“Per questo”, sottolinea la presidente,  “devo ringraziare l’azienda Ugentocava Grandi lavori dell'imprenditore Giacomo Bortone. Concludo dicendo che con la forza, l’amore, la stima dei  soci , porterò la Pro Loco di Salve in ogni parte del mondo per farla conoscere e per far crescere il territorio di Salve, Ruggiano e marine”.
Continuate  a seguire il cammino della Pro Loco  scrivendo a : This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e sul sito www.prolocosalve.it

Salento mon amour à Paris La Pro Loco di Salve affianca il Comune E promuove la bellezza del territorio a PARIGI

  • wpresidenteprolocodisalve.jpg
  • wprolocodisalve_copia.png

Versione in francese

E’ appena nata, ma si distingue già per i suoi progetti ambiziosi che puntano in alto per il bene di tutto il territorio.
La Pro Loco di Salve affianca il Comune di Salve nell’importante compito di promuovere la bellezza del Borgo, che è tra i più belli d’Italia, e di tutte le sue marine a Parigi in previsione dell’importante fiera del turismo Map Pro.
Lo hanno deciso, con forte determinazione,  la presidente Paola Casto e i componenti del direttivo tutto, accogliendo il progetto, che, presentato dalla direttrice della rivista di turismo e cultura del Mediterraneo, Spiagge, Carmen Mancarella (www.mediterraneantourism.it>), è stato fatto proprio dal Comune di Salve,  guidato dal sindaco, Francesco Villanova, con l’assessore al turismo, Francesco De Giorgi.
 Il 26 settembre prossimo nel prestigioso ristorante Epifani a Parigi, si svolgerà l’esclusivo evento “Salento mon amour à Paris”, che viene organizzato per il terzo anno consecutivo dalla direttrice della rivista Spiagge.
Parteciperanno giornalisti francesi e professionisti italo-francesi ai quali verrà raccontata la bellezza del territorio anche con il supporto di video. Il tutto impreziosito con prodotti tipici di altissima qualità del Salento.
Dice la Presidente della Pro Loco, Paola Casto,  che, laureata in Legge, è imprenditrice turistica a Salve e vanta all’attivo ben dieci anni di gestione di struttura alberghiera a Riccione: “Abbiamo fortemente voluto affiancare il Comune nell’importante opera di promozione di Salve a Parigi perché crediamo molto nella
destagionalizzazione, che può essere favorita solo se promuoviamo la nostra terra all’estero. Oltre che di bellezze culturali e paesaggistiche Salve, Ruggiano e tutto il territorio sono ricchi di aziende e di operatori turistici che, con grande competenza e professionalità, accolgono i turisti, facendoli sentire parte della
nostra comunità”.
La Pro Loco di Salve vede iscritti moltissimi cittadini, desiderosi di collaborare per il Bene della comunità. Fanno parte del direttivo il vicepresidente Cosimo Primavera, la tesoriera Vanessa Poso, la segretaria Eymess Luna Diana, il consigliere Mario Corciulo.
Fanno parte del  Collegio dei revisori dei conti: Gaetano Zilli, Ivan Chirivì, Elisa Grecuccio, Luca Borrello e Carmelo Chirivì.
Il collegio dei probiviri è composto da Cosimo Negro, Angelo Perrone e Francesco Fanciullo.

 “Lo scopo della Pro Loco è di fare da collante tra la moltitudine di enti ed associazioni presenti sul territorio, rappresentando una risorsa ed un punto di forza per consentire lo slancio del paese in collaborazione con tutti i cittadini, i commercianti, gli operatori turistici e le associazioni…”
“L’obiettivo della Pro Loco è puntare sull’offerta e la preparazione di un turismo rurale, culturale, sportivo,  studentesco, un turismo sostenibile,  turismo d’affari, un turismo congressuale, attraverso la guida del nostro assessore al turismo, Francesco De Giorgi, della nostra parrocchia, guidata da Don Marco Annessi, della Regione Puglia e della Provincia e di tutte le istituzioni presenti sul territorio: in questo modo possiamo affrontare il tema della destagionalizzazione”.

“La Pro loco nasce per ovviare al bisogno di cittadini ed operatori turistici di avere a disposizione uno strumento valido per tutelare e possibilmente migliorare la qualità della vita nella propria località”, prosegue la presidente. Memorabile l’assemblea del 25 marzo scorso con cui è stata fondata l’associazione: “Desidero esprimere il più sentito ringraziamento a tutti i soci fondatori  per l'apprezzabilissimo lavoro svolto in occasione dell'organizzazione dell’assemblea del    25 marzo scorso, che ha portato alla nascita della Pro Loco di Salve”, sottolinea la presidente. “Soprattutto perché il contributo di tutti e la fattiva collaborazione sono stati preziosi - se non indispensabili - per il raggiungimento di questo importante obiettivo,  che con dedizione, forza di volontà, scrupolosità, fiducia ha  portato alla nascita della Pro Loco”. Aggiungo che l’impegno dei soci hanno contribuito a dare una svolta a Salve a far nascere un pilastro portante del nostro
turismo : la Pro Loco di Salve - Marine.
“Un grazie particolare”, conclude la presidente, “va per la disponibilità  a Cosimo Formica, Mauro Manco, Laura Panese …. Tre ragazzi che dedicano tempo alla Pro Loco.  Un saluto e un ringraziamento  per l’impegno profuso per la realizzazione della nascita Pro Loco  va rivolto a tre soci onorari: al generale Stefano
Torti, al presidente della Pro Loco di Parabita Tommaso Provenzano e a  Luigi De Solda.
Un grazie va anche alla Regione Puglia che è stata la nostra scuola,dove si sono   trascorse ore, mesi di studio negli uffici,  affinchè si potesse ottenere un traguardo di successo per la nostra città.
La Pro Loco si è distinta perchè, nonostante sia operativa solo da pochi mesi,  ha già realizzato la Pro Loco Card che dà la possibilità di ottenere il 10 per cento di sconto sui servizi offerti dalle attività e strutture convenzionate con la Pro loco e la Guida del Turista, l’ABC di tutti i servizi offerti dal territorio di Salve e
dintorni per chi ci arriva per la prima volta. Sia la card che la guida sono andate a ruba e hanno ottenuto un grande successo.
La Pro Loco di Salve ha dato vita alla nascita di un comitato festa nel borgo in collaborazione con diverse associazioni. Tra gli eventi più importanti dell’estate 2019, la Sagra del Pesce, organizata da un comitato sagra che la presidente definisce un comitato guerriero per la “voglia di fare, di realizzare con Passione, Armonia, dedizione. I componenti del comitato fatto sventolare alta e con orgoglio la bandiera della marina di Torre Pali”.
A Torre Pali, si è sempre svolta, con successo la giornata ecologica organizzata dalla stessa Pro Loco con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul rispetto dell’ambiente.
“Per questo”, sottolinea la presidente,  “devo ringraziare l’azienda Ugentocava Grandi lavori dell'imprenditore Giacomo Bortone. Concludo dicendo che con la forza, l’amore, la stima dei  soci , porterò la Pro Loco di Salve in ogni parte del mondo per farla conoscere e per far crescere il territorio di Salve, Ruggiano e marine”.
Continuate  a seguire il cammino della Pro Loco  scrivendo a : This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e sul sito www.prolocosalve.it