Porto Cesareo


  • Foto 1 / 22
    1wportocesareo2


    Porto Cesareo is on the Jonian sea, far 24 kilometres from Lecce and 11 from Gallipoli. It’s the most beautiful and long beach of Salento, with tall dunes and clear and limpid waters;

    Porto Cesareo si trova sul mar Jonio e dista 24 km da Lecce, 11 da Gallipoli. E’ la più bella e lunga spiaggia del Salento con dune alte e acque limpide e cristalline


  • Foto 2 / 22
    2wlatorre


    At Porto Cesareo there are three guardian towers, built by Charles V, the king, in the XVI century, to defend the Salento’s coasts from the Turkish people’ attaches. Now the guardian tower of Torre Lapillo, a little country of Porto Cesareo Municipality, is the visit centre for the Park of Porto Cesareo. Infact Porto Cesareo is a park, protect by Apulian Region. His sea is protected too.

    A Porto Cesareo ci sono tre Torri di guardia, costruite dall’imperatore Carlo V, nel XVI secolo, per difendere le coste del Salento dagli attacchi dei Turchi. Ora la Torre di Guardia di Torre Lapillo, una piccola frazione del Comune di Porto Cesareo, è il centro visite per il Parco di Porto Cesareo. Infatti Porto Cesareo è un parco, protetto dalla Regione Puglia. Anche il suo mare è protetto.


  • Foto 3 / 22
    3wisola


    In front of Porto Cesareo there is the rabbits’ island, so called becouse once a time there were a lot of rabbits. Now there arent... The sea is rich of fishes...

    Davanti a Porto Cesareo c’è l’isola dei congli, chiamata così perché una volta c’erano molti conigli. Oggi non ci sono più… Il mare è ricco di pesci…


  • Foto 4 / 22
    4wpescatori


    Every morning you can buy very fresh fishes by the fishermen near their ships... at the little port

    Tutte le mattine potete comprare pesce molto fresco dai pescatori vicino alle loro barche… nel piccolo porto


  • Foto 5 / 22
    5wantimo


    Says the fisherman Antimo: “This fish is still live!”

    Dice il pescatore Antimo: “Questo pesce è ancora vivo!”


  • Foto 6 / 22
    6wpaguri


    This fisherman shows us a paguro, known as the poors’ lobster. The paguri are very good to coock with spaghetti and tomatoes...

    Questo pescatore ci mostra un paguro, conosciuto come l’aragosta dei poveri. I paguri sono molto buoni da cucinare con spaghetti e pomodori…


  • Foto 7 / 22
    7wp-falli


    But Porto Cesareo is famous for the Fishmonger’s shops street. It is in the centre of the village. Donatella Bianchi, the showgirl who presents the famous programme of Rai 1, Linea Blu, said us: “The Fishmonger’s shops street of Porto Cesareo is the most important in the word!”

    Ma Porto Cesareo è famosa per la via delle Pescherie. Si trova nel centro di Porto Cesareo. Donatella Bianchi, la conduttrice che presenta la famosa trasmissione televisiva di Rai Uno, Linea Blu, ci ha detto: La via delle pescherie di Porto Cesareo è la più importante al mondo”

  • Foto 8 / 22
    8wboutique


    .. they are not simple Fishmonger’s shops but boutiques! Infact look at this lady. She is very elegant and her Fishmonger’s shop is a boutique!

    Non sono semplici pescherie, ma boutique. Infatti guardate questa signora. E’ molto elegante e la sua pescheria è una boutique!


  • Foto 9 / 22
    9wvicesindaco


    You can find sword fishes

    Potrete trovare pesci spada


  • Foto 10 / 22
    10wtriglie


    or the famous red tulles of Porto Cesareo

    oppure le famose triglie rosse di Porto Cesareo

  • Foto 11 / 22
    11wpesci


    big and fresh fishes

    pesci grandi e appena pescati


  • Foto 12 / 22
    12wpolipi


    very fresh polyps

    polipi molto freschi


  • Foto 13 / 22
    13wsindaco


    The sea of Porto Cesareo is so rich of fish tank to the Protected sea Area

    Il mare di Porto Cesareo è così ricco di pesce grazie all’Area Marina protetta.


  • Foto 14 / 22
    14wpmuseoalghe


    It is a very important area becouse there are many protected species, coral reefs, underwater caves and the famous spunnulate. They are underwater natural caves. Their ceiling sinked (in Salento’s dialect spunnulate means sinked).So natural little lakes with salt water had origin.

    E’ un’area molto importante perché ci sono molte specie protette, le grotte sommerse e le famose spunnulate. Si tratta di grotte naturali invase dall’acqua. Il loro soffitto è sprofondato (spunnulate significa in dialetto salentino sprofondato... ) quindi si sono formati laghetti naturali di acqua salmastra.


  • Foto 15 / 22
    15wmolendini


    The Park and the Protected Sea Area are illustrated in the Sea Museum, founded by Porto Cesareo Municipality, the Park and the Salento University. Mr Molendini made by resin the fishes that lived in the Porto Cesareo sea.

    Il parco e l’area marina protetta sono raccontate nel museo del mare, creato dal Comune di Porto Cesareo, il Parco e l’Università del Salento. Il signor Molendini ha ricostruito in resina i pesci che abitano il mare di Porto Cesareo.


  • Foto 16 / 22
    16wanfora


    But the Porto Cesareo sea is famous for the underwater-archaeology. Infact in 1934 it was discovered roman columns. They were allocated to build a Temple. But the ship was wrecked with his valuable cargo. Infact the roman culumns were shipwreked with valuable finds as like as the Thot God’ statue. The little statue was discovered in 1934 by two fishermen by chance. On their ship there was the little Gino, who cried becouse he wanted to play and not to fish with his father and his oncle. He was only seven years old! The two fishermen discovered that in the seabed there was a kind of puppet. They took it to make child play. The puppet was a statue with the monkey’s face and the baboon’s body. The child played with it, when…

    Ma Porto Cesareo è famoso per l’archeologia subacque. Infatti nel 1934 vennero scoperte quattro colonne romane.Erano destinate alla costruzione di un tempio. Ma la nave affondò con il suo prezioso carico. Infatti con le colonne romane affondarono anche preziosi reperti, come la statuina del dio Thot, che vediamo in alto e molte anfore. La statuina venne ritrovata per caso nel 1934 da due pescatori. Con loro c’era il piccolo Gino che allora aveva solo sette anni. Piangeva disperato perchè non voleva stare sulla barca. I due pescatori notarono che in fondo al mare c’era una specie di pupazzo. Si calarono per prenderlo per far giocare il bambino. Infatti era una statuina nera con il volto di babuino e il corpo di scimmia. Il bambino ci giocò. Ma quando


  • Foto 17 / 22
    17wp-diotot


    But when they arrived at home, they dicovered that the puppet was a valuable find of VI century before Chirst. He was the Thot God, the God of the Death for the Ancient Egyptian People! Now the original statue is in the Taranto’s National Museum and we cannot see it becouse the Museum hasnt’ an Egyptian department! The Legambiente’s chief of Porto Cesareo, mr Mino Buccolieri is showing us a little reproduction.

    The mayor of Porto Cesareo is trying to have the find to organize an archaeological show in Porto Cesareo.

     

    Quando arrivarono a casa, scoprirono che si trattava di un prezioso reperto archeologico egiziano, del VI secolo avanti Cristo. Il responsabile di Legambiente di Porto Cesareo, Mino Buccolieri, ci sta mostrando una copia, in dimensioni ridotte. L’originale è custodito nel Museo nazionale archeologico di Taranto e non è visibile perchè il museo manca di una sezione di arte egiziana!

    L’amministrazione comunale di Porto Cesareo sta cercando di ottenere il reperto per organizzare una mostra.



  • Foto 18 / 22
    18wacque


    Clean and blue sea and long beaches... All is ok for a dream holiday!

    The famous singer Battisti and his author Mogol invented here the song “Acqua azzurra, acqua chiara!”

    Mare trasparente e azzurro e lunghe spiagge. Tutto è ok per una vacanza da sogno. Il famoso cantante Battisti e l’autore Mogol inventarono qui la famosa canzone Acqua Azzurra, acqua chiara.


  • Foto 19 / 22
    19wtonno


    But besides the sea and the relax… dont’ forget to enjoy good gastronomy: the tuna in olive oil, made at home, by the fishermen of Porto Cesareo and..

    Ma oltre al mare e al relax non dimenticate di deliziarvi con la buona gastronomia. Imperdibili il tonno sott’olio, preparato in casa dai pescatori di Porto Cesareo e


  • Foto 20 / 22
    20wg-quataru


    and the typical dish: lu quataru. Once a time, the fishermen used all the fishes that they didnt’ buy becouse the fishes were hurt or dented. Then they coocked them in a big pot, that they colled quataru and they had a delicious dish! Now the chefs use all of kind of fishes as like as shellfishes, sea-foods, cuttlefishes and polyps…

    il piatto tipico: lu quataru. Una volta, i pescatori per preparalo utilizzavano il pesce che non vendevano perchè era stato pescato ferito o ammaccato. Allora lo cuocevano in un gran pentolone che indicavano con il nome di quataru (da cui il piatto prende il nome) e ne ricavavano una prelibata pietanza. Oggi gli chef utilizzano tutti i tipi di pesce come crostacei, frutti di mare, seppie e polipi...


  • Foto 21 / 22
    21wcaffe


    ... and while you are having a delicious ice cofee with almond milk (a tipical Lecce’s drink)...

    e mentre bevete un delizioso caffè in ghiaccio con latte di mandorla (il caffè tipico di Lecce)…

  • Foto 22 / 22
    22wp-tramonto


    you can enjoy the very beautiful sunsets of Porto Cesareo, between the rabbits island and the last boats that return to the little port.

    potrete godere dei bellissimi tramonti di Porto Cesareo, tra l’isola dei conigli e le ultime barche che fanno ritorno al porticciolo


    www.comune.portocesareo.le.it

    by Carmen Mancarella

Porto Cesareo


  • Foto 1 / 22
    1wportocesareo2


    Porto Cesareo is on the Jonian sea, far 24 kilometres from Lecce and 11 from Gallipoli. It’s the most beautiful and long beach of Salento, with tall dunes and clear and limpid waters;

    Porto Cesareo si trova sul mar Jonio e dista 24 km da Lecce, 11 da Gallipoli. E’ la più bella e lunga spiaggia del Salento con dune alte e acque limpide e cristalline


  • Foto 2 / 22
    2wlatorre


    At Porto Cesareo there are three guardian towers, built by Charles V, the king, in the XVI century, to defend the Salento’s coasts from the Turkish people’ attaches. Now the guardian tower of Torre Lapillo, a little country of Porto Cesareo Municipality, is the visit centre for the Park of Porto Cesareo. Infact Porto Cesareo is a park, protect by Apulian Region. His sea is protected too.

    A Porto Cesareo ci sono tre Torri di guardia, costruite dall’imperatore Carlo V, nel XVI secolo, per difendere le coste del Salento dagli attacchi dei Turchi. Ora la Torre di Guardia di Torre Lapillo, una piccola frazione del Comune di Porto Cesareo, è il centro visite per il Parco di Porto Cesareo. Infatti Porto Cesareo è un parco, protetto dalla Regione Puglia. Anche il suo mare è protetto.


  • Foto 3 / 22
    3wisola


    In front of Porto Cesareo there is the rabbits’ island, so called becouse once a time there were a lot of rabbits. Now there arent... The sea is rich of fishes...

    Davanti a Porto Cesareo c’è l’isola dei congli, chiamata così perché una volta c’erano molti conigli. Oggi non ci sono più… Il mare è ricco di pesci…


  • Foto 4 / 22
    4wpescatori


    Every morning you can buy very fresh fishes by the fishermen near their ships... at the little port

    Tutte le mattine potete comprare pesce molto fresco dai pescatori vicino alle loro barche… nel piccolo porto


  • Foto 5 / 22
    5wantimo


    Says the fisherman Antimo: “This fish is still live!”

    Dice il pescatore Antimo: “Questo pesce è ancora vivo!”


  • Foto 6 / 22
    6wpaguri


    This fisherman shows us a paguro, known as the poors’ lobster. The paguri are very good to coock with spaghetti and tomatoes...

    Questo pescatore ci mostra un paguro, conosciuto come l’aragosta dei poveri. I paguri sono molto buoni da cucinare con spaghetti e pomodori…


  • Foto 7 / 22
    7wp-falli


    But Porto Cesareo is famous for the Fishmonger’s shops street. It is in the centre of the village. Donatella Bianchi, the showgirl who presents the famous programme of Rai 1, Linea Blu, said us: “The Fishmonger’s shops street of Porto Cesareo is the most important in the word!”

    Ma Porto Cesareo è famosa per la via delle Pescherie. Si trova nel centro di Porto Cesareo. Donatella Bianchi, la conduttrice che presenta la famosa trasmissione televisiva di Rai Uno, Linea Blu, ci ha detto: La via delle pescherie di Porto Cesareo è la più importante al mondo”

  • Foto 8 / 22
    8wboutique


    .. they are not simple Fishmonger’s shops but boutiques! Infact look at this lady. She is very elegant and her Fishmonger’s shop is a boutique!

    Non sono semplici pescherie, ma boutique. Infatti guardate questa signora. E’ molto elegante e la sua pescheria è una boutique!


  • Foto 9 / 22
    9wvicesindaco


    You can find sword fishes

    Potrete trovare pesci spada


  • Foto 10 / 22
    10wtriglie


    or the famous red tulles of Porto Cesareo

    oppure le famose triglie rosse di Porto Cesareo

  • Foto 11 / 22
    11wpesci


    big and fresh fishes

    pesci grandi e appena pescati


  • Foto 12 / 22
    12wpolipi


    very fresh polyps

    polipi molto freschi


  • Foto 13 / 22
    13wsindaco


    The sea of Porto Cesareo is so rich of fish tank to the Protected sea Area

    Il mare di Porto Cesareo è così ricco di pesce grazie all’Area Marina protetta.


  • Foto 14 / 22
    14wpmuseoalghe


    It is a very important area becouse there are many protected species, coral reefs, underwater caves and the famous spunnulate. They are underwater natural caves. Their ceiling sinked (in Salento’s dialect spunnulate means sinked).So natural little lakes with salt water had origin.

    E’ un’area molto importante perché ci sono molte specie protette, le grotte sommerse e le famose spunnulate. Si tratta di grotte naturali invase dall’acqua. Il loro soffitto è sprofondato (spunnulate significa in dialetto salentino sprofondato... ) quindi si sono formati laghetti naturali di acqua salmastra.


  • Foto 15 / 22
    15wmolendini


    The Park and the Protected Sea Area are illustrated in the Sea Museum, founded by Porto Cesareo Municipality, the Park and the Salento University. Mr Molendini made by resin the fishes that lived in the Porto Cesareo sea.

    Il parco e l’area marina protetta sono raccontate nel museo del mare, creato dal Comune di Porto Cesareo, il Parco e l’Università del Salento. Il signor Molendini ha ricostruito in resina i pesci che abitano il mare di Porto Cesareo.


  • Foto 16 / 22
    16wanfora


    But the Porto Cesareo sea is famous for the underwater-archaeology. Infact in 1934 it was discovered roman columns. They were allocated to build a Temple. But the ship was wrecked with his valuable cargo. Infact the roman culumns were shipwreked with valuable finds as like as the Thot God’ statue. The little statue was discovered in 1934 by two fishermen by chance. On their ship there was the little Gino, who cried becouse he wanted to play and not to fish with his father and his oncle. He was only seven years old! The two fishermen discovered that in the seabed there was a kind of puppet. They took it to make child play. The puppet was a statue with the monkey’s face and the baboon’s body. The child played with it, when…

    Ma Porto Cesareo è famoso per l’archeologia subacque. Infatti nel 1934 vennero scoperte quattro colonne romane.Erano destinate alla costruzione di un tempio. Ma la nave affondò con il suo prezioso carico. Infatti con le colonne romane affondarono anche preziosi reperti, come la statuina del dio Thot, che vediamo in alto e molte anfore. La statuina venne ritrovata per caso nel 1934 da due pescatori. Con loro c’era il piccolo Gino che allora aveva solo sette anni. Piangeva disperato perchè non voleva stare sulla barca. I due pescatori notarono che in fondo al mare c’era una specie di pupazzo. Si calarono per prenderlo per far giocare il bambino. Infatti era una statuina nera con il volto di babuino e il corpo di scimmia. Il bambino ci giocò. Ma quando


  • Foto 17 / 22
    17wp-diotot


    But when they arrived at home, they dicovered that the puppet was a valuable find of VI century before Chirst. He was the Thot God, the God of the Death for the Ancient Egyptian People! Now the original statue is in the Taranto’s National Museum and we cannot see it becouse the Museum hasnt’ an Egyptian department! The Legambiente’s chief of Porto Cesareo, mr Mino Buccolieri is showing us a little reproduction.

    The mayor of Porto Cesareo is trying to have the find to organize an archaeological show in Porto Cesareo.

     

    Quando arrivarono a casa, scoprirono che si trattava di un prezioso reperto archeologico egiziano, del VI secolo avanti Cristo. Il responsabile di Legambiente di Porto Cesareo, Mino Buccolieri, ci sta mostrando una copia, in dimensioni ridotte. L’originale è custodito nel Museo nazionale archeologico di Taranto e non è visibile perchè il museo manca di una sezione di arte egiziana!

    L’amministrazione comunale di Porto Cesareo sta cercando di ottenere il reperto per organizzare una mostra.



  • Foto 18 / 22
    18wacque


    Clean and blue sea and long beaches... All is ok for a dream holiday!

    The famous singer Battisti and his author Mogol invented here the song “Acqua azzurra, acqua chiara!”

    Mare trasparente e azzurro e lunghe spiagge. Tutto è ok per una vacanza da sogno. Il famoso cantante Battisti e l’autore Mogol inventarono qui la famosa canzone Acqua Azzurra, acqua chiara.


  • Foto 19 / 22
    19wtonno


    But besides the sea and the relax… dont’ forget to enjoy good gastronomy: the tuna in olive oil, made at home, by the fishermen of Porto Cesareo and..

    Ma oltre al mare e al relax non dimenticate di deliziarvi con la buona gastronomia. Imperdibili il tonno sott’olio, preparato in casa dai pescatori di Porto Cesareo e


  • Foto 20 / 22
    20wg-quataru


    and the typical dish: lu quataru. Once a time, the fishermen used all the fishes that they didnt’ buy becouse the fishes were hurt or dented. Then they coocked them in a big pot, that they colled quataru and they had a delicious dish! Now the chefs use all of kind of fishes as like as shellfishes, sea-foods, cuttlefishes and polyps…

    il piatto tipico: lu quataru. Una volta, i pescatori per preparalo utilizzavano il pesce che non vendevano perchè era stato pescato ferito o ammaccato. Allora lo cuocevano in un gran pentolone che indicavano con il nome di quataru (da cui il piatto prende il nome) e ne ricavavano una prelibata pietanza. Oggi gli chef utilizzano tutti i tipi di pesce come crostacei, frutti di mare, seppie e polipi...


  • Foto 21 / 22
    21wcaffe


    ... and while you are having a delicious ice cofee with almond milk (a tipical Lecce’s drink)...

    e mentre bevete un delizioso caffè in ghiaccio con latte di mandorla (il caffè tipico di Lecce)…

  • Foto 22 / 22
    22wp-tramonto


    you can enjoy the very beautiful sunsets of Porto Cesareo, between the rabbits island and the last boats that return to the little port.

    potrete godere dei bellissimi tramonti di Porto Cesareo, tra l’isola dei conigli e le ultime barche che fanno ritorno al porticciolo


    www.comune.portocesareo.le.it

    by Carmen Mancarella